Posts tagged with "Matrimonio a Natale"

A villa Wenner un evento perfetto… E se lo facessimo a Natale?

A villa Wenner una festa, un evento perfetto ha il suo momento più indicato, nonostante ogni stagione qui abbia il suo incanto.
Natfot201art1Qual è questo periodo favorito? Ma Natale con il suo winter time, naturalmente.
Per i privilegiati che compiono gli anni in dicembre o gennaio: pensate ad un party, una festa a tema Natale?
Come dire, Babbo Natale ti regala il compleanno!
E’ un tempo in cui …. Non c’è tempo per essere tristi!
Ci sono posti con un fascino particolare a Natale, che sembrano creati a posta per celebrare questo periodo, e villa Wenner è proprio uno di questi posti.Natfot18art
E allora, che si tratti di compleanno, battesimo, matrimonio… ci rendiamo conto che il tema è bello che fatto?
Musica, decorazioni, colori, spirito e voglia di condividere inclusi. Fiocchi dorati, abiti rossi, il verde degli abeti, l’agrifoglio e.. perché no? Luccicanti gioielli. I magi, d’altronde, portarono doni preziosi e simbolici a quel bimbo salvatore del mondo.
Quando festeggiamo, non dimentichiamoci il Presepe con lo sguardo di amore assoluto che arriva da lì.
Il modo più bello di celebrare.
E per essere più prosaici…. Vogliamo parlare del cibo?
decorations-for-buffet-table-at-wedding-reception-wedding-reception-buffet-table-ideas-candy-buffet-table-decoration-ideas-decorate-buffet-table-christmas-partyBasti pensare ai dolci, che già da soli renderebbero un buffet principesco.
Tornando alla cornice quindi, questa ormai si sa che è a vocazione Christmas time, senza alcun dubbio .
Villa Wenner è proprio il classico luogo che crea un’atmosfera, e lo testimonia anche il video di auguri 2017 dei Non Solo Gospel, che hanno scelto proprio questa location per girarlo, ma lo testimonia soprattutto la sua storia.
nat18fotCominciamo col dire che s. Gallo in Svizzera, città cara alla famiglia Wenner, è al secondo posto nel mondo come atmosfera natalizia, prima di lei c’è solo Rovaniemi, in Lapponia (la città di Babbo Natale).
Normale quindi, che gli architetti mitteleuropei che hanno costruito la villa avessero il Natale nel DNA dei loro progetti.
Allora, visto che un luogo è di chi lo ama, visto che ormai non manca tantissimo, fra un po’ l’aria sarà più fresca, le foglie dell’acero più gialle, già qualche funghetto sul prato qua e là… Prepariamoci per tempo.