Posts tagged with "location"

Diciotto anni nel 2018, a villa Wenner.

Diciotto anni nel 2018, a villa Wenner. I diciottenni dell’anno appena finito. DSCN2470Posiamo con certezza identificare una vera e propria generazione. Amano location antiche e prestigiose. Per loro, il diciottesimo compleanno è un momento importante, un debutto in società, come ai vecchi tempi.46441155_10216466480648962_1407289710056833024_n
Ma vecchi non sono questi ragazzi. Conoscendoli bene si avverte qualcosa di particolare.40467977_2089990911247540_8803269762235760640_n
Forza e positività misteriosa, che va oltre l’essere semplicemente “giovani”. Forse il tutto deriva dal fatto che sono nati fuori dalle brutture del Novecento o forse. .. chi lo sa.
Ricordate nel marzo scorso la marcia su Washington di più di ottocentomila ragazzi del movimento Never Again per dire no alle armi nelle scuole? questo è lo spirito che li muove.
Maturità da vendere, seri ma non pesanti. Guardano al futuro già consapevoli che tutto può cambiare, ma che qualcosa di bello, le tracce fondamentali da seguire quelle no, non cambieranno mai.
Ascoltano i Symphoniacs, Arianna Grande, vogliono buoni risultati a scuola e sono competitivi, sanno anche fare squadra quando serve. Ascoltano, ascoltano tanto e si fanno guidare, ma quando hanno un’idea chiara… nessuno li smuove.
A volte sembrano solo assecondarti, ed è lì che devi lasciare spazio e far sì chi spicchino il volo.
Dicono che sembrano tutti uguali, che tendono a crearsi immagini simili tra loro. Forse è solo chi li guarda dall’esterno che commette l’errore di etichettarli, travisandone l’immagine.
Qui ne abbiamo conosciuti tanti quest’anno che hanno festeggiato il loro compleanno o che sono venuti invitati da amici.DSCN2823
Si comportano e fanno le loro scelte in modo consapevole, con il desiderio della convivialità e della condivisione con amici e parenti anche di età diverse, In barba agli stereotipi di musica assordante, dipendenza tecnologica e logiche da braco. Alle loro feste non manca mai il video, vogliono già cercare qualcosa di memorabile nella giovane storia della loro vita. Come per dire: la relazione umana e l’affettività prima.28701291_10213754108599175_205901574525169830_o
Dunque, i diciottenni 2018 a villa Wenner, noi li abbiamo conosciuti così.DSCN2463DSCN2713

Villa Wenner location per eventi, vocazione esclusiva

Eventi a villa Wenner. Nella prestigiosa location, splendide foto autunnali del fotografo Vincenzo Alfano per descrivere una vera e propria vocazione.42092533_2225371477739852_7123458686416060416_o AUT1
La famiglia Scarpa da tempo ormai ha scelto la forma della locazione temporanea per dare la possibilità di vivere in un luogo esclusivo e veramente prestigioso i momenti, le occasioni più speciali della vita.
In questo modo un luogo diventa veramente di chi lo ama: chi vive l’evento, lo architetta da padrone secondo i propri gusti e la propria sensibilità, dando una concreta possibilità ad un luogo storico di vivere e reggersi.41948711_2225372497739750_6919145996928679936_o
Oltretutto, chi ha la responsabilità e la proprietà del sito può intervenire in qualsiasi momento per manutenzioni e miglioramenti. E’ la modalità migliore adottata ormai da numerose dimore storiche in Italia e all’estero.
Senza ritornare sui royal wedding, i più famosi castelli d’Europa adottano questa formula.42165843_2225372557739744_564668868052647936_o
Ormai è di tendenza sposarsi anche in antichi musei e librerie storiche.
E allora, perché mai storia, cultura, pregio artistico non dovrebbero coniugarsi in modo armonioso e sostenibile con il concetto di festeggiare e celebrare?
Anzi, sembra proprio che i due aspetti vadano a braccetto con una coerenza sorprendente
Affittare location per eventi è quindi un sistema virtuoso e produttivo.
Feste? Cerimonie? Matrimoni? Non solo.
Foto, cinema… Perché no?
A villa Wenner ad esempio, sono già stati girati cortometraggi, video musicali e sono stati realizzati shooting fotografici.
Quando poi si pensa a cosa chiedere alla location per un matrimonio o per qualsiasi altro tipo di cerimonia,
è bene pensare a qualcosa che completi ed incornici al meglio i nostri desideri rendendoci padroni.42194269_2225371784406488_3858311178040115200_o
Perché un luogo come ormai diciamo spesso è di chi lo ama, e non crediamo che solo Pippa Middelton debba sentirsi a casa il giorno più bello della sua vita.
Sposarsi o festeggiare a villa Wenner è un po’ come farlo a casa vostra, e la vostra felicità è la nostra.

villa Wenner e Royal wedding, può essere per tutti

A villa Wenner per organizzare un matrimonio da favola?villa-wenner
Prima di rispondere, focalizziamo alcuni punti.
Tempo di matrimonio principesco in Gran Bretagna, in questi giorni siamo tutti attaccati ai social e ai tabloid per vedere, commentare e sognare.
Perché?
Perché da sempre tutti desideriamo vivere una favola, perché ultimamente, proprio ciò accade in un mondo che un tempo sembrava inaccessibile, si palesa in realtà molto più vicino ed accessibile di quanto comunemente non si pensi.

Nozze reali a confronto

Nozze reali a confronto

royal-wedding-comparison-meghan-markle-wedding-dress-1526759055Kate, Meghan, donne normali sicuramente non appartenenti ad ambienti aristocratico – alto borghesi (per non dire massoni) con un vissuto certamente non da principesse predestinate. Perché allora non una di noi? Questa, in sintesi, la grande rivoluzione.
E qui non si può prescindere da un dato: la strada l’aveva spianata lei, lady D, con la sua lotta alle ipocrisie e il suo essere sincera fino a mostrarsi con tutte le sue fragilità. In realtà una grande forza. Il prezzo pagato sappiamo tutti è stato caro, forse troppo, chi lo può dire.lady Diana Spencer
Ma ora siamo qui, col dono più grande: poter sognare.
Ed avendo allora sdoganato il concetto che tutte possiamo essere principesse e nobili nei valori, permettendoci un gran giorno da favola, entriamo nei dettagli.
Certamente, scegliere una dimora storica come villa Wenner è il primo passo verso un matrimonio regale, ma vorremmo aggiungere anche alcuni saggi consigli.
Cominciamo col dire che non sono i soldi o il budget investito che costruiscono un evento esclusivo, ma il saper scegliere e il gusto. Un poeta di particolare sensibilità, Davide Rondoni, ha detto che il gusto ci salverà, e noi ci crediamo.
Rimanendo in tema di location, non tutte le dimore storiche, villa Wenner compresa, hanno dei costi inaccessibili.
Il secondo e prezioso consiglio è quello di non copiare! Ognuno di noi ha un proprio stile e dei propri desideri. Quelli sono i veri sovrani. Appaghiamoli secondo le nostre possibilità e saremo re e regine.
Vi ricordate il film Sabrina? Dopo l’uscita nelle sale cinematografiche una valga di neonate furono battezzate col nome di Sabrina. Non risulta che siano diventate tutte Audrey Hepburn. Per questa ragione, copiare l’abito di Meghan non ci farà somigliare a lei.
Usiamo libertà anche nel farci consigliare, ascoltiamo tutti ma alla fine dobbiamo decidere noi, per l’abito, gli invitati, il menu, la musica e su ogni aspetto.
Proprio Meghan e Harry hanno insegnato che dare la propria impronta “sovrana” è possibile.


E allora? Allora che sia il nostro royal wedding party

A perfect venue: wedding ma non solo, feste fashion di ultima generazione. Che sia il compleanno o quel che desideri

DSCN1074Compleanno? Diciotto anni? Laurea? Dimenticatevi fumo, discoteche e musica tecno assordante: ora il massimo è una dimora storica con atmosfera ed emozioni .. potremmo dire storico ed artistiche. Desiderio dei più giovani.. ma non solo.
In effetti, i bisogni che vengono soddisfatti in questo modo sono molteplici: fascino di un luogo prestigioso, appoggio di buoni catering/banqueting (che significa ottimo cibo) possibilità di creare un ambiente personalizzato e familiare: festeggiamento in piena regola a trecentosessanta gradi.
Per non parlare dello shooting fotografico che si può realizzare in scenari così suggestivi.
Aggiungete un tema all’evento, di vostro piacimento, e il gioco è fatto! Read More

A new year is welcome. Buon 20…18!!!!

blogpeonieHappy New year!

Non c’è che dire, villa Wenner ormai si è affermata come scenario privilegiato per compleanni e diciottesimi. Questi ultimi stanno diventando un vero e proprio debutto in società!

Il trend affermatosi nello scorso anno sembra volersi consolidare anche in questo duemila e .. diciotto, sembra fatto a posta!

Ma adesso guardiamo un po’ le nuove tendenze dei compleanni.

Ormai i diciotto anni rappresentano un traguardo importante l’ingresso nell’età adulta, il debutto in società, con un piccolo e significativo carico di nuovi doveri e di nuovi diritti. Di solito significa potersi iscrivere a scuola guida, esercitare il diritto di voto, poter firmare le giustificazioni delle assenze scolastiche e avere un pretesto per fare le ore piccole…

Il superamento di questa importante tappa solitamente viene tracciato con un adeguato festeggiamento

DSCN2239.In molti, soprattutto ragazze ,decidono di realizzare il sogno del gran ballo, coltivato da sempre.

E naturalmente  per questo tipo di evento si deve scegliere una location adatta (una villa antica ad esempio, proprio come villa Wenner), degli abiti lunghi e formali, un buffet all’altezza, musiche e danze dal sapore classico. Infine regali che siano all’altezza, come collane, anelli, bracciali in argento o oro.

Dimenticatevi quindi discoteche e musica tecno assordante: ora il massimo è una dimora storica con atmosfera ed emozioni .. potremmo dire storico ed artistiche. Desiderio dei più giovani.. ma non solo.

In effetti, i bisogni che vengono soddisfatti  in questo modo sono molteplici: fascino di un luogo prestigioso, appoggio di buoni catering/banqueting (che significa ottimo cibo) possibilità di creare un ambiente personalizzato : festeggiamento in piena regola a trecentosessanta gradi.

Per non parlare dello shooting fotografico che si può realizzare in scenari così suggestivi.

Come consiglio finale dobbiamo ricordare di far organizzare la serata sempre da persone esperte nel settore e con molta esperienza.

Aggiungiamo un tema all’evento, a piacimento, e il gioco è fatto!

Celebrate now!