Posts in "Matrimonio Wedding"

Villa Wenner location per eventi, vocazione esclusiva

Eventi a villa Wenner. Nella prestigiosa location, splendide foto autunnali del fotografo Vincenzo Alfano per descrivere una vera e propria vocazione.42092533_2225371477739852_7123458686416060416_o AUT1
La famiglia Scarpa da tempo ormai ha scelto la forma della locazione temporanea per dare la possibilità di vivere in un luogo esclusivo e veramente prestigioso i momenti, le occasioni più speciali della vita.
In questo modo un luogo diventa veramente di chi lo ama: chi vive l’evento, lo architetta da padrone secondo i propri gusti e la propria sensibilità, dando una concreta possibilità ad un luogo storico di vivere e reggersi.41948711_2225372497739750_6919145996928679936_o
Oltretutto, chi ha la responsabilità e la proprietà del sito può intervenire in qualsiasi momento per manutenzioni e miglioramenti. E’ la modalità migliore adottata ormai da numerose dimore storiche in Italia e all’estero.
Senza ritornare sui royal wedding, i più famosi castelli d’Europa adottano questa formula.42165843_2225372557739744_564668868052647936_o
Ormai è di tendenza sposarsi anche in antichi musei e librerie storiche.
E allora, perché mai storia, cultura, pregio artistico non dovrebbero coniugarsi in modo armonioso e sostenibile con il concetto di festeggiare e celebrare?
Anzi, sembra proprio che i due aspetti vadano a braccetto con una coerenza sorprendente
Affittare location per eventi è quindi un sistema virtuoso e produttivo.
Feste? Cerimonie? Matrimoni? Non solo.
Foto, cinema… Perché no?
A villa Wenner ad esempio, sono già stati girati cortometraggi, video musicali e sono stati realizzati shooting fotografici.
Quando poi si pensa a cosa chiedere alla location per un matrimonio o per qualsiasi altro tipo di cerimonia,
è bene pensare a qualcosa che completi ed incornici al meglio i nostri desideri rendendoci padroni.42194269_2225371784406488_3858311178040115200_o
Perché un luogo come ormai diciamo spesso è di chi lo ama, e non crediamo che solo Pippa Middelton debba sentirsi a casa il giorno più bello della sua vita.
Sposarsi o festeggiare a villa Wenner è un po’ come farlo a casa vostra, e la vostra felicità è la nostra.

A villa Wenner un evento perfetto… E se lo facessimo a Natale?

A villa Wenner una festa, un evento perfetto ha il suo momento più indicato, nonostante ogni stagione qui abbia il suo incanto.
Natfot201art1Qual è questo periodo favorito? Ma Natale con il suo winter time, naturalmente.
Per i privilegiati che compiono gli anni in dicembre o gennaio: pensate ad un party, una festa a tema Natale?
Come dire, Babbo Natale ti regala il compleanno!
E’ un tempo in cui …. Non c’è tempo per essere tristi!
Ci sono posti con un fascino particolare a Natale, che sembrano creati a posta per celebrare questo periodo, e villa Wenner è proprio uno di questi posti.Natfot18art
E allora, che si tratti di compleanno, battesimo, matrimonio… ci rendiamo conto che il tema è bello che fatto?
Musica, decorazioni, colori, spirito e voglia di condividere inclusi. Fiocchi dorati, abiti rossi, il verde degli abeti, l’agrifoglio e.. perché no? Luccicanti gioielli. I magi, d’altronde, portarono doni preziosi e simbolici a quel bimbo salvatore del mondo.
Quando festeggiamo, non dimentichiamoci il Presepe con lo sguardo di amore assoluto che arriva da lì.
Il modo più bello di celebrare.
E per essere più prosaici…. Vogliamo parlare del cibo?
decorations-for-buffet-table-at-wedding-reception-wedding-reception-buffet-table-ideas-candy-buffet-table-decoration-ideas-decorate-buffet-table-christmas-partyBasti pensare ai dolci, che già da soli renderebbero un buffet principesco.
Tornando alla cornice quindi, questa ormai si sa che è a vocazione Christmas time, senza alcun dubbio .
Villa Wenner è proprio il classico luogo che crea un’atmosfera, e lo testimonia anche il video di auguri 2017 dei Non Solo Gospel, che hanno scelto proprio questa location per girarlo, ma lo testimonia soprattutto la sua storia.
nat18fotCominciamo col dire che s. Gallo in Svizzera, città cara alla famiglia Wenner, è al secondo posto nel mondo come atmosfera natalizia, prima di lei c’è solo Rovaniemi, in Lapponia (la città di Babbo Natale).
Normale quindi, che gli architetti mitteleuropei che hanno costruito la villa avessero il Natale nel DNA dei loro progetti.
Allora, visto che un luogo è di chi lo ama, visto che ormai non manca tantissimo, fra un po’ l’aria sarà più fresca, le foglie dell’acero più gialle, già qualche funghetto sul prato qua e là… Prepariamoci per tempo.

villa Wenner e Royal wedding, può essere per tutti

A villa Wenner per organizzare un matrimonio da favola?villa-wenner
Prima di rispondere, focalizziamo alcuni punti.
Tempo di matrimonio principesco in Gran Bretagna, in questi giorni siamo tutti attaccati ai social e ai tabloid per vedere, commentare e sognare.
Perché?
Perché da sempre tutti desideriamo vivere una favola, perché ultimamente, proprio ciò accade in un mondo che un tempo sembrava inaccessibile, si palesa in realtà molto più vicino ed accessibile di quanto comunemente non si pensi.

Nozze reali a confronto

Nozze reali a confronto

royal-wedding-comparison-meghan-markle-wedding-dress-1526759055Kate, Meghan, donne normali sicuramente non appartenenti ad ambienti aristocratico – alto borghesi (per non dire massoni) con un vissuto certamente non da principesse predestinate. Perché allora non una di noi? Questa, in sintesi, la grande rivoluzione.
E qui non si può prescindere da un dato: la strada l’aveva spianata lei, lady D, con la sua lotta alle ipocrisie e il suo essere sincera fino a mostrarsi con tutte le sue fragilità. In realtà una grande forza. Il prezzo pagato sappiamo tutti è stato caro, forse troppo, chi lo può dire.lady Diana Spencer
Ma ora siamo qui, col dono più grande: poter sognare.
Ed avendo allora sdoganato il concetto che tutte possiamo essere principesse e nobili nei valori, permettendoci un gran giorno da favola, entriamo nei dettagli.
Certamente, scegliere una dimora storica come villa Wenner è il primo passo verso un matrimonio regale, ma vorremmo aggiungere anche alcuni saggi consigli.
Cominciamo col dire che non sono i soldi o il budget investito che costruiscono un evento esclusivo, ma il saper scegliere e il gusto. Un poeta di particolare sensibilità, Davide Rondoni, ha detto che il gusto ci salverà, e noi ci crediamo.
Rimanendo in tema di location, non tutte le dimore storiche, villa Wenner compresa, hanno dei costi inaccessibili.
Il secondo e prezioso consiglio è quello di non copiare! Ognuno di noi ha un proprio stile e dei propri desideri. Quelli sono i veri sovrani. Appaghiamoli secondo le nostre possibilità e saremo re e regine.
Vi ricordate il film Sabrina? Dopo l’uscita nelle sale cinematografiche una valga di neonate furono battezzate col nome di Sabrina. Non risulta che siano diventate tutte Audrey Hepburn. Per questa ragione, copiare l’abito di Meghan non ci farà somigliare a lei.
Usiamo libertà anche nel farci consigliare, ascoltiamo tutti ma alla fine dobbiamo decidere noi, per l’abito, gli invitati, il menu, la musica e su ogni aspetto.
Proprio Meghan e Harry hanno insegnato che dare la propria impronta “sovrana” è possibile.


E allora? Allora che sia il nostro royal wedding party

FESTA DELLA PRIMA COMUNIONE NEI GIARDINI STORICI : PER LA FELICITÀ DI GRANDI E PICCINI

564240_427920517242776_1443380442_n
Parliamo di Prime comunioni. In caso non l’avesse già fatto, il parroco vi comunicherà a breve la data della prima comunione di vostro figlio e dovete organizzare la festa?
Primo punto su cui riflettere: l’evento è un po’ di tutti i partecipanti, quindi cerchiamo di rispondere ai gusti di tutti, sempre con la semplicità che un sacramento religioso richiede.
Secondo aspetto da considerare: avviarsi per tempo è comunque un vantaggio. Ci si può coordinare meglio con le mamme degli amichetti da invitare, alcuni dei quali sicuramente faranno la comunione più o meno nello stesso periodo, la scelta delle location per quel giorno è più ampia etc.
Per la prima comunione, come per tutti gli eventi, vale sempre la regola “affidarsi a professionisti è meglio”. Semplicità ok, ma ricordiamo, soprattutto per quanto riguarda la ristorazione, il banqueting, che l’eccessivo risparmio può celare sorprese non sempre gradite. E mi raccomando, per gli animatori: professionalità, professionalità… Professionalità!
E veniamo al punto centrale: dove?
L’ideale sarebbe un luogo che, come detto prima, renda felici tutti, perché non diventi solo una adesione doverosa od un atto formale, ma un momento piacevole ed unico da ricordare per ogni invitato.
Molte ville storiche che si aprono ad eventi privati catturando gli adulti per il loro fascino, come villa Wenner, offrono giardini bellissimi per giochi, frizzi e lazzi per bimbi, in modo anche istruttivo.
L’aspetto pratico da non sottovalutare è che una villa con giardino può anche garantire spazi naturalmente suddivisi per giovani pieni di energia e, diciamo così, diversamente giovani.
E poi, educare al bello e al suo fascino è importante, giusto?
E allora forza e coraggio, si festeggia! Cresceranno presto…

Innamorarsi a Pellezzano, e festeggiare a villa Wenner!

STORICAPellezzano celebrate and wedding district.
C’era una vota una ridente valle a ridosso del fiume Irno tra Fratte e la collina di Capezzano, nel comune di Pellezzano. Qui fu creato nell’Ottocento il primo distretto industriale tessile a livello europeo; distretto industriale, stile Olivetti, per intenderci.
C’era una volta, ora il distretto non c’è più, ma c’era una villa…, c’era uno stile, c’era un’atmosfera… e tutto questo c’è ancora.
E poi un territorio si sviluppa, cambiano tante cose, nascono nuove realtà.
E allora?
E allora metti una coppia di sposi, metti il desiderio di festeggiare un momento felice della vita, anche un compleanno, una ricorrenza… Si sappia che in questo luogo, veramente magico e fiabesco, è possibile può trovare a portata di mano, senza andare troppo in giro, quanto di meglio serve allo scopo.
Tra l’altro, adesso a villa Wenner è anche possibile celebrare riti civili.
12360359_1093881990646622_7154704242137016392_n (1)
Parliamo di musica?
RINO DSCN1512Il maestro Rino Barbarulo e l’AISDA, Accademia il Suono dell’Arte, realizzano secondo i vostri desideri la colonna sonora di ogni evento.
Se vi piace gospel… il sound americano, volendo condito anche con disco.. arrivano loro… i Non solo gospel.
Parliamo di animazione?
New Age e Movida in tour sono due realtà consolidate ed importanti, capezzanesi, sempre.
Per i fiori, oltre quanto già vi può essere proposto all’interno di villa Wenner, c’è la grande offerta di Fiorista Maria a Coperchia.
Forse è presto per parlare di distretto, e speriamo di non aver dimenticato nessuno. Come si diceva, il territorio si sviluppa e nascono nuove realtà, ma se si tratta di celebrare, villa Wenner e tutto quanto si può trovare nel territorio di Pellezzano e delle sue frazioni … possono essere un’ottima scelta!
Innamorarsi a Pellezzano, Festeggiare l’amore, la gioia in questa suggestiva dimora storica con tutto quanto offre il territorio? Certo, perché un luogo, ormai si sa, è di chi lo ama.